Tampere Finlandia

Tampere Finlandia,nella regione di Häme, e la via dei poeti

Tampere nella regione di Häme, una città post industriale, che si è trasformata in una città affascinante, con musei, pub e caffè. Chiamata la “Manchester Finlandese”, è circondata da due laghi, e quello che piu’ mi ha attirata di questa città è stata la regione nella quale si trova. Una vasta distesa di foreste e laghi, infatti è la regione dei laghi, una natura prorompente e incontaminata. Si dice che chi si reca in questa regione ed in Finlandia addirittura, non l’ha realmente visitata, se non dopo la breve crociera sulla cosiddetta “via dei poeti” da Tampere a Virrat, con sosta nel villaggio di Ruoversi. Ho scritto altri articoli sulla Finlandia, con le informazioni utili:

La storia di Tampere

Nel medioevo, la zona intorno a Tampere era abitata dalla famigerata tribu’ di cacciatori Pirkka, famigerata perchè esigeva tributi dalla popolazione locaale per spingersi in Lapponia. Nel 1779, Gustavo III di Svezia fondò la città così come ci appare oggi. Nel XIX secolo le rapidi di Tampere, fonti di energia idroelettrica furono fondamentali, per lo sviluppo del settore tessile. Con la rivoluzione russa nel 1917, la città divenne interessante per il socialismo russo, diventando” la città rossa”. Lenin migliorò le condizioni di vita della classe operaia, e ne seguì la dichiarazione d’indipendenza della Finlandia.

la città di Tampere

La città di Tampere, circondata dai laghi, che a volte sembrano un mare, è la seconda città in Finlandia per dimensioni. Qui coesiste la sofisticata Finlandia, e la parte energica che proviene da un passato industriale,  le rapide, ancor oggi fonte di energia elettrica, si trovano proprio nel bel mezzo della città. Il complesso tessile di Finlayson rimane pur sempre un simbolo di una città rinata che oggi guarda al turismo ed alle nuove tecnologie. Vi sono degli interessanti, e originali musei, locali, e ottimi bar.

Centro Finlayson

Nel 1820 lo scozzese Finlayson, aprì un piccolo laboratorio lungo le rapide, che divenne in seguito un enorme complesso tessile, di mattoni rossi. Qui fu accesa la prima lampadina. Oggi è un bellissimo centro commerciale, con caffè e negozi ed un pub birrificio

I musei

Uno dei piu’ inetressanti è il

  • museo dello spionaggio, sotto il centro Fynlayson. Ci sono strumenti usati durante la guerra fredda, e biografie di famose spie internazionali. Si possono misurare le vibrazioni emesse con il proprio cellulare o cimentarsi con l’inchiostro simpatico. Personalmente uno dei musei piu’ divertenti che abbia mai visto.
  • Museo Lenin: ospitato nel Circolo dei lavoratori. Qui Lenin e Stalin si incontrarono per la prima volta, e nelle due sale si ripercorre tutta la vita del rioluzionario russo.
  • Museo delle bambole e dei costumi: a sud della città, questo affascinante museo offre una collezione di 4000 bambole, risalenti fino al XII secolo

Cattedrale di tampere, e le discusse vetrate

Cattedrale aperta dalle 10 alle 18. Il suo stile è tipico del romanticismo finlandese. Fu completata dal lars Sonck nel 1907. L’interno è tutto adornato da affreschi, e le vetrate furono istoriate dal famoso artista Hugo Simberg. Furono grande oggetto di polemica e vedendole si capisce il perchè: la processione degli apostoli, che sono rappresentati come bambini spettrali, con la ghirlanda della vita nel giardino della morte, ed un angelo ferito portato via in barella da due bambini. Nella cupola un serpente alato che morde il pomo della conoscenza. Vedete voi se visitarla, a me personalmente non è piaciuta. Piu’ interessante la chiesa ortodossa e la chiesa in legno, simbolo della città: Vanha Virkko

Da annoverare ancora il parco dei divertimenti, con 30 giostre, l’acquario, ed il planetario, inoltre visto che la Finlandia è regina la natura il

Crinale Pyynikki

Si erge tra i due laghi di Tampere, a 85 metri sopra i laghi. Si può percorrere a piedi o in bicicletta lungo i suoi sentieri. Nella torre di osservazione si trovano dei caffè, e si può raggiungere anche con l’autobus n° 15

La crociera nella via dei poeti

la Tarajanne, qui il sito, è una nave a vapore che parte da Tampere, e arriva a Ruoversi e Virrat, è una delle crociere piu’ suggestive della Finlandia. Quasi inutile dire, che i panorami che si incontrano sono memorabili, qui si entra in pace col mondo, nel silenzio di questi laghi e nella natura incontaminata.

Gli hotel a Tampere

Abbiamo già detto che il nord Europa è abbastanza caro e Tampere, non fa eccezione, ne metto qui alcuni: Holiday club tampere spa, qui ci sono stata ed è un bell’hotel,sul lago, Hotel Kauppi, Forenom apart hotel.

Qui finisce anche il mio tour al nord, volevamo arrivare a Capo Nord, ma non ce l’abbiamo fatta. Siamo stati via circa 45 giorni, e abbiamo conosciuto un nord che ci ha stupito, per la sua bellezza ma anche per la gente che abbiamo incontrato lungo il nostro percorso, Capo Nord è sempre lì che mi aspetta! Alla Prossima!

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn

anna

Sono l'autrice di questo blog, mi piace viaggiare, ho viaggiato molto, e spero di viaggiare ancora

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.