Indice dei Contenuti

St-Tropez cosa vedere nella località che era il simbolo del jet set

St-Tropez, cosa vedere in Provenza. Uno dei primi artisti a subire il suo fascino fu nel 1802 il pittore Paul Signac, che coinvolse anche i suoi amici artisti quali: Van Dongen, Matisse, e Bonnard. Così diventò meta di molti turisti che volevano vedere i personaggi famosi che vi soggiornavano, come la scrittrice Colette che nel 1932 parlò nel suo libro Prison di St.Tropez, e prese casa qui. Lo scrittore Guy de Maupassant, capitò per caso qui col suo yacht, e scrisse:“Una di quelle graziose e semplici figlie del mare, spinta nell’acqua come una conchiglia, nutrita di pesci e d’aria marina, dove nascono i marinai”.

Dopo la seconda guerra mondiale arrivarono gli esistenzialisti, con Juliette Greco, Jean Paul Sartre, ed una giovane ragazza di 19 anni:Francoise Sagan, che scrisse: Bonjour Tristesse, un romanzo simbolo di una gioventu’ fragile. Ma la sua consacrazione a luogo del jet set internazionale, fu quando Brigitte Bardot, vi girò il film: E Dio creò la donna. Così la piccola città divenne teatro dei turbolenti  amori dell’attrice, e di molti altri personaggi come: Roger Vadim , Sasha Distel e molti altri. Così i turisti erano piu’ interessati al jet set internazionale che alle bellezze del luogo.

St. Tropez cosa vedere

Brigitte Bardot, aveva la casa a la Mandrague, ma a causa della continua affluenza di turisti si trasferì. Quindi non solo Brigitte Bardot, ma tutta una corrente filosofica, come gli “esistenzialisti” che venne qui a farsi ispirare dalla luce, dai tramonti, dall’atmosfera unica

Grazie alla sua morfologia St-Tropez, non subì la speculazione edilizia, come gran parte della costa azzurra, ed oggi nel suo porto piu’ che i pescherecci si vedono grandi yacht. Rimane comunque un luogo di grande bellezza e fascino, con il porto che comunque è sempre da cartolina, i vicoli, dove passeggiare ed altri luoghi interessanti. Altri articoli sulla Provenza

Come arrivare a St-Tropez

St-Tropez, non ha una stazione, per cui arrivare in treno può risultare scomodo. La stazione piu’ vicina è Saint- Raphael a 39 km, da dove, c’è l’autobus per St-Trop. Con l’aereo vi sono collegamenti dalle principali città per Nizza. Dall’aeroporto si può prendere l’autobus 3003 per Saint-Raphael, e poi l’autobus per St-Trop. Il mezzo migliore è l’auto, dal confine italiano, la A8, sono 152 km. La strada è molto bella e si possono ammirare altri paesi come Antibes, St-Raphael

Cerchi un hotel a ST- Tropez, guarda le molte offerte di Booking.com con recensioni dei clienti: Booking.com St-Tropez

Cosa vedere a St.Tropez

saint tropez veduta

La ponche: il vecchio quartiere di pescatori, che si affaccia fino alla Tour de Portalet, una spiaggia dove vi sono ancora pescherecci.

Places des Lices: Punto di ritrovo degli amanti della Harley Davidson. Ogni martedì c’è un mercato provenzale, e questi mercati sono bellissimi! Un tripudio di fiori e generi alimentari! Tra i suoi platani poi,ci sono i giocatori di bocce di St-Tropez, un posto veramente carino!

st tropez cosa vedere

La cittadella di St-Tropez ed il museo marino: una storica fortezza del XVII secolo, ed ora sede del museo marino.

Il Musee de l’Annonciade: Museo in un ex cappella del ‘500, con dipinti di imporatanti artisti che lavoravano a ST-Tropez

Il porto di St-Tropez: questo porto, a me personalmente piace tantissimo,ci sono bar, ristoranti, dove sedersi e ammirare le barche, il via vai di gente, non sarà piu’ caratteristico come ai tempi di Brigitte Bardot, ma è sempre un gran posto!

Le spiagge

place de pampelonne e1567078215273

Ci sono alcune piccole spiagge, ma le piu’ belle sono fuori città. Una delle piu’ famose è la Plage de Pampelonne, dove ci sono eleganti stabilimenti  balneari e ristoranti. Anche le Ponche beach è nelle vicinanze, a 4 km, come la Plage de Thaiti. A Cap de Salins, vi è l’ ampia lingua sabbiosa di Plage de Salinas

Ogni anno in Maggio si tiene una bravade in onore di un soldato ucciso da Nerone, per non avere abiurato la sua fede, e un effige del santo viene portata in processione. Se volete esplorare i dintorni di St-Trop, ci sono vicine due pittoresche località: Port Grimaud e Ramatuelle.

Dove mangiare a St-Tropez

Al porto ci sono molti ristoranti che offrono ostriche e frutti di mare. Napoleon Saint Tropez, è uno dei piu’ famosi, con una fascia di prezzo media, poi dipende da cosa si mangia e si beve. I piatti sono quelli della cucina provenzale della quale ho parlato nei miei altri post.

Altri articoli