St Thomas cosa vedere

St.Thomas cosa vedere nell’isola dei pirati dei caraibi

St.Thomas, un paradiso in terra, acque cristalline, e anche qualcosa di storico da vedere. La sua morfologia comprende colline fino ai 457 metri, ed enormi spiaggie. Si trova quasi di fronte a San Juan de Portorico del quale ho fatto un articolo, e qui altri articoli sui caraibi

Questa isola in origine danese nel 1917, divenne statunitense, grazie all’esborso degli americani di ben 25 milioni di dollari, e dopo la seconda guerra mondiale, il turismo americano cominciò ad arrivare grazie anche all’embargo su Cuba. Quetsa isola è sempre stata “covo” dei pirati, questi infatti dopo le loro scorribande venivano qui per spartirsi il bottino e per nascondersi, avevano scelto un bel nascondiglio!

Attrazioni storiche di St. Thomas

la sua capitale è Charlotte Amelie, che è anche capitale delle piccole Antille, qui intorno vi sono le principali attrazioni:

  • La sinagoga di St Thomas. Fu costruita nel 1833 ed è la seconda sinagoga degli Stati Uniti. Il suo pavimento è in sabbia
  • Giro storico e culinario per le intricate stradine di Charlotte Amelie. Per vederele bene è meglio andare con una guida, qui un tour anche culinario
  • Il castello di barbanera: recentemente restaurato, dove si può anche soggiornare.
  • I novantanove gradini: storica scalinata risalente ai primi anni del ‘700

  • Haagensen house: superba dimora che ricorda il passato coloniale danese

  • Chiesa luterana di Charlotte amelie del 1800
  • Frenchtown: poco distante da Amelie, è ancora un porto di pescatori, con piccoli ristorantini. Qui vi era un’antica comunità “french”: ex ugonotti

Dopo avere visto la parte storica non ci rimane che andare nelle stupende spiaggie di St. Thomas, forse a mio parere le piu’ belle delle piccole Antille

  • Bluebird beach: forse una delle piu’ belle, ottima per il windsurf, anche se qui le onde non sono altissime.
  • Bolongo bay: uno dei piu’ bei parchi marini, dove fare snorkelling
  • Hull bay: spiaggia molto selvaggia
  • Sapphire beach: con importanti servizi turistici
  • Brewer beach bay: sulla costa occidentale di St thomas

Dove mangiare a St Thomas

Nella zona di Frenchtown, come ho detto prima vi sono molti ristoranti: mangiate se possibile la cucina creola del posto, inutile interstardirsi sulla pizza o gli spaghetti. Ci sono, ma li fanno per il gusto americano, cioè scotti. Poi come ho detto in altri articoli, un paese si conosce anche tramite la sua cucina: Sunset grilled, the twisted cork cafè

Come muoversi a St Thomas

Se state solo un giorno potete prendere anche un taxi, non sono molto costosi, altrimenti potete noleggiare un auto. Qui il mio referente per noleggio auto. Si guida sulla sinistra

Hotel a St. Thomas

Gli hotel nelle piccole Antille americane non sono molto economici, ma prenotando per tempo si può trovare qualcosa di economico


Booking.com

Clima

Il clima è ottimo tutto l’anno, evitare i periodi degli uragani tra Luglio e ottobre.

Questa isola dei bucanieri è a detta di molti una delle piu’ belle delle Virgin Island, a me è piaciuta soprattutto per le spiaggie. Andremo a raccontare altre isole caraibiche, quindi alla prossima

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn

anna

Sono l'autrice di questo blog, mi piace viaggiare, ho viaggiato molto, e spero di viaggiare ancora

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.