Lanazarote e le sue spiagge cosa vedere nell’isola di Manrique

Lanzarote è una delle isole “selvagge” delle Canarie, come lo è Fuerteventura. il modo migliore per visitare queste isole è prendere un’auto a noleggio, prima la prenotate, chiaramente meno spendete. Altri articoli sulle Canarie

Tabella dei Contenuti

Oltre alle sue spiagge Lanzarote è anche famosa per altre cose:

Ceasar Manrique:

Nato ad Arrecife, capitale di Lanzarote nel 1919, ha reso con la sua cultura questa isola un “museo a cielo aperto”. Le sue opere sono conservate per lo piu’ nella Fondazione Cesar Manrique, ma sono anche sparse per tutta l’isola, una delle piu’ famose il diavoletto:” Mirador del Rio“, che si trova all’entrata del Parco naturale del Timanfaya. Questi teneva moltissimo alla conservazione dell’isola di Lanzarote, tanto da fare un piano urbanistico, che prevedeva che l’altezza delle case non fosse piu’ di due piani, esclusi gli hotel. Progettò il suggestivo giardino dei cactus, la casa museo : monumento del campesino, e l‘auditorio naturale del jameos de Agua, in un complesso di grotte vulcaniche.

lanzarote e le sue spiagge

la fondazione  Cesar Manrique si trova, all’interno dell’isola,in un paese molto caratteristico, Tahìche. Una Lanzarote completamente diversa, da quella sulla costa. Consiglio di visitarlo, perchè vedrete un aspetto diverso dell’isola, sicuramente meno mondano e piu’ “spagnolo”. Indirizzo della fondazione:

Taro de Tahíche – C/ Jorge Luis Borges, 16 35507
Tahíche. Lanzarote

costo del biglietto interi e ridotti8 Euro ed 1 Euro fino a 12 anni
orari chiuso il 1 Gennaio10-18

IMG 1330 e1555333636287

Spiagge di Lanzarote

Plaza Mujeres, e una delle spiagge piu’ grandi e piu’ frequentate, nonostante ci si arrivi a piedi

lanzarote e le sue spiagge

Playa del Papagayo: questa a sud dell’isola, è la meno frequentata, ed è una delle piu’ belle, ha un mare caraibico e merita di essere vista, questo litorale è costituito  da cinque spiagge: Puerto Muelas, El Pozo, Caleta del Congrio, Playa Mulyeras e Papagayo. Sono una piu’ bella dell’altra

playa del papagayo 2437600 1920 e1555333662869

Playa de famara, una delle piu’ conosciute e lunga sei km, ottima per wind surf

Playa blanca , antico villaggio di pescatori, oggi sede di molti alberghi, ma ancora con acqua cristallina, ed una bella spiaggia

Costa teguise: dove eravamo noi, anche qui vi sono molti alberghi, ma il paese è rimasto abbastanza caratteristico, la spiaggia è bella e l’acqua pure.

Playa Chica: bellissima e tranquilla

Playa Flamingo: spiaggia piu’ cittadina, animata da bar, avrete tutti i confort

Playa de las Conchas: a nord dell’isoletta :la graciosa, è una bellissima spiaggia lunga circa 500 metri circondata da dune e con un mare fantastico

Catturalanzarote

Qui la piantina di Lanzarote con alcune spiagge

Clicca sulla mappa per renderla interattiva

Noi a Lanzarote abbiamo preso una auto a noleggio, perchè merita di essere girata, anche all’interno, soprattutto merita di essere visto il

Parco nazionale di Timanfaya

In questo parco nazionale dicono che sembra di stare sulla luna, ed è vero. Io da piccola quando l’avevo visto,  c’era appena stato lo sbarco dell’Apollo 11, e , non appena sono entrata ho pensato:  la luna deve essere così!! Le numerose eruzioni vulcaniche hanno creato questo paesaggio lunare, un immenso mare di lava ondulato. Gli abitanti hanno anche imparato a conviverci e a coltivare i loro prodotti: meloni, cipolle, pomodori e nella zona della Geria, il vino

IMG 1353 e1555333680517
IMG 1350 e1555333693790

Questa quindi è un’isola “multitasking”, si può godere di uno splendido mare, e anche vedere dei panorami insoliti.

Clima: sul clima bisogna fare attenzione, in quanto si trova in mezzo all’oceano Atlantico, ed è battuta dagli Alisei, quelli che portarono Colombo in America, per capirci. Quando questi si alzano, c’è un gran vento e l’aria è fredda. Noi siamo andati in Agosto, e la mattina fino alle 10 non si andava in spiaggia. Il periodo migliore per andare è da Marzo a Ottobre. Portatevi comunque qualche felpa per la sera,  e la mattina presto.

Cucina: Tipicamente spagnola e buona. Molto pesce, paella, tapas

Gli hotel a lanzarote

Hotel: Hotel ce n’è un’infinità,tutti vecchiotti, e adesso hanno anche alzato i prezzi, rispetto ad anni fa. Noi eravamo al Melia Costa Teguise dove mi sono trovata bene, adesso è stato anche completamente ristrutturato. Metto qui anche le 3900 strutture, le zone migliori sono costa Teguise e Playa Blanca.

Conclusioni

Hotel a parte questa isola è bellissima, c’è l’arte di Manrique, il mare le spiagge meravigliose, e l’interno vulcanico. Se potete andatela a vedere!!!

Gurda il mio video su lanazarote

lanzarote video

Altri articoli