Indice dei Contenuti

Il grand hotel di Rimini, un’ oasi nella movida Riminese

 Lo vedi da un grande piazzale, tutto circondato da un’alta siepe, dalla quale emerge lui, il Grande Hotel di Rimini in stile liberty

Immagina di stare camminando nel caldo, sudato e anche un po’ stanco,  e aprire il piccolo cancello, verde in ferro.

 Ed ecco apparire, un’oasi di pace e frescura. Piante ovunque, curatissime, ed alla fine del viale, un bar esterno, con sedie bianche anch’esse in stile liberty.

 Camerieri vestiti rigorosamente in bianco e nero, camminano tra i tavoli, silenziosi, che quasi non li vedi, e non li senti.

 Subito può ricordare il Raffle hotel di Singapore, anch’esso in stile liberty, ma ogni hotel di questo calibro, ha delle particolarità diverse, non siamo a Singapore, ma a Rimini.

  Perché andare al Grand hotel di Rimini? Perché non è un hotel come tutti gli altri, ha una sua storia e una sua atmosfera, unica.

La storia del Grand hotel di Rimini

rimini hotel parco 1

Per capire l’evolversi della storia del Grand Hotel, bisogna partire da lontano

Come nascono le vacanze al mare

Mentre ancora nel settecento il mare, era visto come un luogo pericoloso dove scorrazzavano i pirati, in Inghilterra, re Giorgio III, promuoveva il primo bagno di mare, sulle coste della Manica: la scoperta delle nuotate in mare ed i benefici dell’aria salmastra

Anche a Rimini sull’onda di questa nuova moda cominciarono ad arrivare i primi famosi bagnanti, e il 30 luglio del 1843,  fu costruito il primo stabilimento Bagni, che nel 1869, divenne un luogo di  relax, e di una gioiosa vita all’aria aperta.

La nascita del grand Hotel

Anche a Rimini sull’onda di questa nuova moda cominciarono ad arrivare i primi famosi bagnanti, e il 30 luglio del 1843,  fu costruito il primo stabilimento Bagni, che nel 1869, divenne un luogo di  relax, e di una gioiosa vita all’aria aperta.

In questo contesto fu costruito l'”Hotel” dall’architetto sud americano, Paolito Somazzi, con un’architettura, che si rifaceva allo stile Liberty italiano.

L’hotel diventa così un luogo d’incontro sociale, nel momento della rivoluzione culturale dell’art Nouveau

 Al Grand hotel ognuno poteva sfoggiare il suo  elegante status sociale, legato alla bell’epoque, ed alla Art Nouveau. L’hotel diventa così un luogo d’incontro sociale, nel momento della rivoluzione culturale dell’art Nouveau, Stelle e stelline, scalpitavano, per entrare nei grandi saloni, dell’hotel, e mostrare le loro “grazie”

Federico Fellini ed il Grand Hotel

fellini 2

Dopo la prima guerra mondiale , il giovane Fellini, ancora bambino, descriveva il Grand hotel come: una favola della ricchezza, del lusso, dello sfarzo orientale” il luogo di ogni avventura che, nelle magiche notti estive, si trasformava in Istanbul, Baghdad o Hollywood. Federico Fellini

Il grande maestro era affascinato, sia dai nuovi bagnanti, che affollavano le spiagge Riminesi: un nuovo pubblico di vacanzieri, che affittava anche modeste case, pur di andare in vacanza, sia dallo scintillio delle auto, parcheggiate nel piazzale del Grand Hotel  e dai suoi saloni. Tutto queste immagini, le ritroveremo poi, nel suo famoso film :”Amarcord”

Tornerà a Rimini, molti anni dopo, dopo, la sua permanenza a Roma, e troverà una spiaggia infinita e come dirà lui una “Rimini che non finisce piu”, ma il Grand hotel, sarà anche il suo buon ritiro.

Il dopo guerra, ed il nuovo proprietario del Grand hotel

Dopo la seconda guerra mondiale  Rimini, è un ammasso di case, ed hotel bombardati, ed il Grand hotel è diventato una struttura fatiscente. Nel 1962 il coraggioso e visionario imprenditore Guido Araspella lo acquista, Capisce immediatamente che il turismo Riminese, è diventato turismo di massa. Così crea la sua “astronave bianca” dove i vacanzieri, si possono rifugiare dopo le notti scapestrate, della movida riminese.

Avrà ospiti internazionali, come re Faruk, Lady Diana, Bush e Gorbaciov, ed una suite sarà sempre a disposizione, per il suo amico Federico Fellini.

Tutti i servizi del Grand hotel di Rimini

piscina grand hotel
  • Il Grand Hotel offre una navetta per l’aeroporto
  • la spiaggia privata piu’ vicina, è a solo 150 metri dall’hotel
  • Offre un parcheggio non custodito
  • Vi sono due piscine all’aperto
  • Vi sono vicini 2 ristoranti che offrono tavoli sul lungomare, e vista sul mare, anche se il Grand hotel offre un ristorante con cucina gourmet
  • Offre servizi di business centre, sale riunioni, e sale banchetti
  • Palestra
  • Sauna
  • Massaggi
  • Hammam
  • Escursioni in bicicletta
  • Sala giochi
  • Bowling
  • Campo da tennis
  • Pesca
  • Minigolf
  • Windsurf
  • Campo da golf (nel raggio di 3 km)
  • Intrattenimento serale
  • Servizi di bellezza

La Spa ed il centro benessere

188242329

Chiamata la “dolce vita “Spa,  offre un programma di benessere totale. Con l’immancabile servizio del tè, ci si può rilassare attorno alla piscina riscaldata, remineralizzata, fare la sauna, ed il bagno turco.

Vi sono inoltre vari trattamenti per il corpo, ed il viso ed il Massaggio Kirei e Kobido DIABASI

Due tipi di massaggi Giapponese, che sono un vero e proprio rituale, praticato da secoli nella nazione del Sol levante, per prevenire le rughe, e favorire il benessere del nostro corpo

Le camere del Grand hotel

187951802

Le tipologie di camere sono:

  • Singola
  • Matrimoniale/Doppia con Letti Singoli
  • Tripla
  • Familiare

Le trovi tutte si Booking,com

Ogni camera ha le sue particolarità, hanno bagni in marmo, e onice, e volendo possono essere vista mare, Vi sono camere: deluxe, executive, junior e regal suite. A pochi passi si trova la residenza parco Fellini 4 stelle. Gli ospiti hanno accesso a tutti i servizi del Grand Hotel

Io ho trovato questo hotel oltre che bello, molto interessante, per la sua storia, la sua architettura ed il suo fascino  particolare, un tuffo nel passato, con tutti i confort che possiamo desiderare.

Fonti di quest’articolo. Grand hotel di Rimini: la storia

Questo non è un articolo sponsorizzato.

Disclaimer; alcune immagini sono state reperite su portali proprietari. Se dovesse recare danno o problemi, vi invito a contattarmi e saranno prontamente rimosse.

Altri articoli