Edam Olanda cosa vedere nell’Olanda alternativa

Edam Olanda cosa vedere, visitare questa città, dopo aver visto Amsterdam, può far sorgere il dubbio di essere ancora in Olanda. Di solito questa è un’escursione che si fa dalla capitale, e si passa un giorno o due visitando  visitando Marken,  Voledam ed Edam. Sono piccoli villaggi, che hanno mantenuto le loro caratteristiche rurali, e le loro tradizioni, un Olanda alternativa sicuramente. Edam è famosa a livello internazionale per il suo formaggio con la buccia rossa, l’Edamer, ma non è solo un paese dove acquistare le forme del formaggio colorato

Edam case

E’ una città che non è quasi mai affollata, e conserva il fascino della cittadina piacevole e prosperosa, fatta di case di mattoni con alti frontoni, ponti girevoli e stretti canali.

Fu fondata da contadini nel XII secolo, e visse un particolare periodo di splendore nel XVII secolo, quando divenne un centro di costruzione navale con accesso via fiume, allo Zuiderzee. In seguito ritornò all’agricoltura, la circondano eccellenti pascoli, con grandi mandrie di mucche. C’è comunque da sottolineare che oggi gran parte del formaggio viene prodotto altrove, persino in Germania. Altri articoli sull’Olanda

 

Come arrivare ad Edam

Si può acquistare il biglietto Amsterdam & Region travel ticket a questo indirizzo, che comprende per le giornate  acquistate l’accesso a tutti i trasporti urbani ed extra urbani, compresi autobus ,metro e treno. Io sono andata con un tour giornaliero da Amsterdam Per arrivare ci si impiega circa 40 minuti, se si vogliono vedere in una giornata i villaggi al di fuori della capitale è molto comodo.

Guarda il tour per i villaggi vicino ad Amsterdam

Il mercato del formaggio

edam formaggio

Il mercato si tiene all’aperto, ogni mercoledì in Luglio ed Agosto, ed è un mercato molto conosciuto e popolare. Tutte queste forme di formaggio presentate in maniera impeccabile, fanno venire subito voglia di mangiarle. Passeggiando per Mattijs Tinxgracht, a ovest di Grote Kerkstraar, raggiungerete in breve tempo la sede del mercato estivo del formaggio. La piazza è denominata dal Kaaswaag, dove un tempo si pesava il formaggio. L’edificio è decorato con uno stemma cittadino, un toro con sfondo rosso con tre stelle.

edam ponte 2

 

Qui si può assaggiare e comperare il formaggio. Quando se ne compra uno, arrivano i portantini con i tradizionali vestiti bianchi e cappelli colorati, che lo portano fuori su vassoi a forma di gondola. Questa è l’unica occasione in cui la città si riempie inevitabilmente di gente. A circa 200 metri dal mercato si trova la chiesa del quattrocento Speeltoren, della quale rimane l’elegante campanile, ed a sud si trova l’incredibile e pittoresco ponte Kwakelbrug

Damplein

edam ponte

Damplein, è la piccola piazza principale, nel cuore di Edam. Accanto alla piazza, un lungo ponte a schiena d’asino oltrepassa il canale Voorhaven, che ora collega la città con il Markemeer, un lago artificiale, mentre un tempo lo congiungeva al golfo di Zuiderzee. Fu grazie a questo ponte, se le piene purtroppo frequenti in Olanda, furono meno disagevoli, ma i costruttori navali del posto lo detestavano, poichè limitava la navigazione.

Edams Museum

edam museo

Di fronte al ponte si trova il museo del formaggio, situato in una bella casa antica, il cui frontone risale al 1530. All’interno in delle stanze anguste vi è una modesta esposizione della storia della città. Il pezzo piu’ interessante, è la cantina galleggiante,si dice realizzata da un capitano di mare che non sopportava l’idea di vivere in terraferma, ma in realtà impedisce l’allagamento della casa. Il museo è diviso tra due edifici, la seconda parte è ospitata nel settecentesco municipio. Al primo piano, si trova l’ufficio turistico, e al secondo piano una serie di dipinti olandesi. A pochi passi da Damplien , la piazza, si trova la Grote kerk, la chiesa a tre navate piu’ larga d’Europa, una struttura gotica. All’interno vi sono magnifiche vetrate colorate risalenti all’inizio del seicento.

Dove dormire e mangiare a Edem

All’Auberge Damhotel, potete bere e mangiare nella bellissima loggia esterna, e dormire in opulente camere vecchio stile. Si può pranzare con panini o insalate, oppure assaggiare un menu’ piu’ ambizioso, con fegato d’anatra, fagiano ed aragosta. In Olanda sono buonissime anche le aringhe affumicate. Oppure si può andare da Fortuna, ottimo ristorante ed ambiente piacevole, dove si può anche dormire 

Altri articoli