Indice dei Contenuti

Dubrovnik, cosa vedere nella città che non è solo il set del Trono di Spade

Dubrovnik, cosa vedere in questa città fantastica, pregna di storia. Se si arriva dal mare non si possono non riconoscere i suoi splendidi bastioni, unici. Non vorrei cadere nei soliti luoghi comuni: sembra Venezia, assomiglia a Venezia ecc. Non è Venezia ma l’impronta della Serenissima è ovunque. Un capitolo a parte bisogna spenderlo per il “Trono di spade”. Dubrovnik, ha probabilmente avuto un cospicuo aumento di visite perchè tutti vogliono vedere “approdo del re”. Questo telefilm l’ho seguito anch’io, e mi è piaciuto molto, un fantasy straordinario, ma non sapevo fosse stato girato a Dubrovnik! Per cui quando sono arrivata ed ho visto una lunga coda di gente arrampicarsi sui gradini delle mura, con 38° sono rimasta un pò basita.

dubrovnik2 e1563196778728

Poi ho capito, qui erano state girate molte scene del Trono ed anche nell’isola di Lokrum della quale parlerò in un altro articolo. Così a casa mi sono informata ed il Trono di Spade è stato girato in moltissime parti del mondo: Scozia, Siviglia, Islanda,  Marocco  e Croazia. Tutti brutti posti!! In questo articolo però non parlerò del telefilm, su questo è già stato scritto tutto, ma di Dubrovnik, della sua storia e delle sue bellezze. Ringrazio anche l’ufficio del Turismo di Dubrovnik e la signora Sandra Miloscevic, che ci hanno aiutato nella visita della loro splendida città. Se avete bisogno di informazioni andate tranquillamente in questo ufficio, e vi aiuteranno nella visita di Dubrovnik. La dislocazione la potete vedere nella piantina. per vistare Dubrovnik si può fare anche la Dubrovnik card che permette di risparmiare sulle visite

Dove parcheggiare a Dubrovnik

Se siete in auto dovete parcheggiare fuori delle mura, il parcheggio piu’ comodo è l’Old town parking vicino al Pile Gate, potete vederlo nella cartina. Il costo è di circa 7 euro all’ora, è molto caro, e piu’ o meno hanno tutti gli stessi prezzi. Il parking Zicara sembra piu’ economico, ma chiaramente piu’ lontano. Con l’Old Town, in circa 5 minuti a piedi, siete al Pile Gate, nel centro.

dubrovnik 1
Clicca sulla mappa per renderla interattiva

Le altre informazioni utili su questo paese le potete leggere in questo articoli:

Cosa vedere a Dubrovnik

Dubrovnik cosa vedere

Preparatevi a fare molte scale! Si scende e si sale spesso! Io a Dubrovnik c’ero già stata, ma si rimane comunque sempre stupiti quando si vede lo Stradun dall’alto, e poi le strade in marmo, gli edifici barocchi e le sue mura cittadine, sembra di entrare all’improvviso di un’altra epoca! Non ci sono parole per descrivere tale meraviglia, bisogna vederla! Dubrovnik subì un pesante bombardamento nel 1991, che fece inorridire tutto il mondo, ma Dubrovnik è risorta dalle proprie ceneri, grazie alla sua popolazione fiera e tenace, ed oggi è piu’ bella che mai, ancora pronta a stupirci.

La storia di Dubrovnik, in breve

dubrovnik torre e1563186327739

Circa nel VII secolo Ragusa era una piccola isola, che gli abitanti rafforzarono subito con alte mura a causa delle invasioni barbariche. Nel IX secolo era già ben fortificata e resistette all’assedio Saraceno che durò 15 mesi. Nel frattempo sulla terraferma sorgeva un altro insediamento al quale fu dato il nome di Dubrovnik, e nel XII secolo, il canale che separava l’isola fu interrato. Dubrovnik, cadde sotto il dominio Veneziano nel 1205 sino al 1358. Ragusa si ampliò fino a comprendere l’intera fascia costiera da Ston a Cavatat, e divenne una potenza commerciale e navale. Secoli di pace e prosperità permisero il prosperare delle arti, della scienza e della letteratura. Il terremoto del 1667, distrusse gran parte di Dubrovnik, e uccise circa 5000 persone, e da qui iniziò il suo declino. Il colpo di grazia fu dato da Napoleone, quando le sue truppe entrarono nella città e fu la fine della Repubblica. Nella guerra civile tra il 1991 e il 1992 Dubrovnik fu colpita da circa 2000 ordigni.

La città vecchia e le antiche mura

Dubrovnik cosa vedere

Una passeggiata sulle antiche mura è sicuramente da fare. Costruite tra il XIII secolo ed il XVI secolo, si dice siano tra le piu’ belle al mondo. Vi è una prima cerchia di mura che fu rinforzata da 15 forti, e nel XV secolo a causa della minaccia turca furono ulteriormente rafforzate. Vi è la torre Minceta che difendeva la parte settentrionale, e il forte Revelin presidiava l’ingresso orientale. L’ingresso principale si trova a Porta Pile o  a porta Ploce.  La porta Pile è il punto migliore da cui iniziare la visita, favolosa porta d’ingresso con il ponte levatoio. Dopo aver varcato la porta esterna e superato uno splendido portale interno, si ha la vista della Placa, detta anche Stradun. Questa via pedonale si estende sino al limite della città vecchia, in Plaza Luza.

I monasteri

dubrovnik monasteroJPG e1563188311885

Il monastero francescano, dove all’interno si può ammirare il chiostro del XIV secolo, con i suoi bellissimi capitelli, e l’antica farmacia del 1391 terza tra le farmacie europee. Inoltre vi è un museo con oggetti liturgici e farmaceutici. Il monastero Domenicano è un altra meraviglia architettonica tra il gotico ed il rinascimentale. All’interno un bellissimo chiostro  e nell’ala orientale una magnifica collezione d’arte con dipinti di Hamzic, Bozidarevic e Dobricevic.

Cattedrale dell’Assunzione della Vergine ed i palazzi

Dubrovnik cosa vedere

La Cattedrale costruita sul sito di una basilica del VII secolo, probabilmente grazie ad una donazione di Riccardo Cuor di Leone, sfuggito ad una tempesta nella vicina isola di Lokrum. E’ tutta in stile barocco, e le attrattive piu’ interessanti sono gli altari ed il tesoro con 138 reliquiari in oro ed argento realizzati dagli orefici della città. Il palazzo del Rettore è tutto in stile gotico rinascimentale, costruito alla fine del XV secolo, durante il periodo estivo offre spesso dei concerti. Il palazzo Sponza del ‘500 ospitava anticamente gli uffici della dogana, ed oggi ci sono gli archivi di stato. Bellissimo il portico a sei colonne, ed all’interno la sala in memoria dei difensori di Dubrovnik, con una toccante mostra di fotografie dei giovani caduti nella guerra civile.

Il centro storico e la funivia

dubrovnik centro storico e1563189652575

Il centro storico è da ammirare con calma, con tutti i suoi negozietti, i palazzetti in stile Veneziano ed i vicoli laterali uno piu’ bello dell’altro. Al di sopra delle mura si può prendere la funivia per avere una vista spettacolare di tutta la baia di Dubrovnik, la consiglio, è una bellissima esperienza!!

Gli hotel a Dubrovnik

Dubrovnik cosa vedere

Nel prossimo capitolo parlerò della bellissima isola di Lokrum!

Altri articoli