Indice dei Contenuti

Da Surat Thani a Koh samui, un viaggio nel golfo del Siam

Ieri sera ho visto la prima puntata di Pechino Express, uno, secondo me dei piu’ bei reality della Rai. Una delle tappe era Surat Thani. Surat Thani mi ha ricordato il mio viaggio in traghetto tra le isole nel golfo del Siam. Io provenivo da Bangkok, e ci sono diversi modi per raggiungere Samui, uno è l’aereo diretto della Bangkok airways, che ha moltissimi voli al giorno di andata e ritorno per Koh Samui.

Voli da Bangkok per Koh Samui

Poi c’è alternativa meno dispendiosa, aereo-pullman-traghetto, che adesso spiegherò nel dettaglio. Voglio anche aggiungere che è un viaggio piu’ scomodo e piu’ lento, ma piu’ consono mia filosofia del “viaggiare lento”. Si vede molto di piu’, si risparmiano dei soldi, e si scopre gradatamente la bellezza di questa nazione. Quindi farò un racconto del mio viaggio, dando tutte le informazioni

Da Bangkok a Surat Thani

surat thani

Siamo partiti da Bangkok, dopo avere visitato il nord, se vuoi leggi il mio articolo: Tour del nord della Thailandia, e ci siamo bagnati per bene. In Thailandia ci sono stata diverse volte, ma una “heavy rain”, così come dicono loro, non l’avevo mai trovata, ma pazienza, abbiamo visto comunque dei luoghi magnifici in mezzo alle nuvole. A Bangkok, ci imbarchiamo sulla Airasia, una fantastica compagnia low coast del Sud Est Asiatico, in alternativa c’è anche l’ottima Thai Smile

Voli Bangkok Surat Thani

Arriviamo a Surat Thani,  non c’è molto da vedere, e noi dobbiamo prendere il pullman per il traghetto, l’imbarco è a Don Sak, a circa 60 km da Surat Thani. Ci sono diverse compagnie di traghetti che fanno scalo in diversi punti di Koh Samui, quindi se avete prenotato l’hotel, guardate il punto di approdo piu’ vicino. In questo vi può venire in aiuto la 12 Go, un motore di ricerca asiatico che trova tutte le combinazioni, pullaman traghetto ecc.

Trasferimento pullman-traghetto

Prendiamo il nostro pullman, e carichiamo le nostre valigie “umide”, la strada è lunga ed il pullman è una lumachina. Ad un certo punto si ferma, ma cosa fa? Non c’è nessuno da caricare. Capiamo che qui c’è la casa dell’autista, se n’è andato a mangiare, noi aspettiamo la caldo in mezzo alla strada. Ripartiamo, e cosa fa adesso? Sosta pipì, ma ci siamo appena fermati! La sosta pipì dura parecchio, c’è anche un piccolo supermarket dove tutti comprano cibarie. Le persone sul pullman sono per lo piu’ locali, che non parlano molto l’inglese, ma una signora gentile, mi dice di fare la spesa che il market è economico. Non ho nessuna voglia di fare la spesa, vorrei arrivare a vedere il mare!

Arrivo all’imbarco dei traghetti

trghetto surat thani

Ce l’abbiamo fatta, si vede il mare, e si vede il traghetto, evviva! Dopo un pò di confusione per salire sul Ferry boat, ci sistemiamo nelle sedie a poppa, e dopo circa 10 minuti, meraviglia delle meraviglie, siamo circondati dalle isole, e c’è un sole magnifico. Il traghetto non è un gran chè, anzi è sporchino, ma non importa, mi sto riempiendo gli occhi di splendore. Tutto dura piu’ o meno un’ora, e non vorrei piu’ scendere, vorrei continuare a navigare nel golfo del Siam, tra le sue isole.

Arrivo a Koh Samui

ko samui alba

Finalmente siamo sull’isola, un piccolo trasferimento, veloce questa volta, e siamo in hotel. Il paradiso terrestre esiste, dopo il caldo soffocante di Bangkok e la pioggia del nord, qui il clima è fantastico, caldo, ma va bene ed il mare una piscina. Non disfiamo le valige, diamo la carta di credito, prendiamo le chiavi della camera e ci tuffiamo in acqua, l’acqua calda e limpida del Mar Cinese meridionale. Ho parlato tanto di quest’isola e non mi stanco mai di dire che è un piccolo paradiso, si possono anche fare escursioni nei parchi naturali, o non fare niente e prendere il sole e fare i bagni.

L’anno dopo siamo tornati, abbiamo degli amici adesso lì e in Thailandia, siamo andati con l’aereo diretto da Bangkok, anche perchè avevamo fatto un altro viaggio lungo e faticoso, e ci restavano pochi giorni. Per il trasferimento, del quale ho parlato, si perde circa una giornata. Ma quel lento avvicinarsi al mare non lo dimenticherò! Comunicazione di servizio: c’è anche il traghetto notturno, lo trovate sempre su 12Go, io non lo consiglio vi perdereste il meglio.

Gli hotel a Koh Samui

new star beach resort
new star beach resort

Io ho alloggiato a Chaweng Noi Beach, al New star beach resort, è un albergo bellissimo, con un lussuoso bagno delle camere all’esterno, la vasca enorme di pietra, e la doccia sono a cielo aperto, una chicca incredibile. Adesso l’hanno ristrutturato, ma andava benissimo anche prima, ed ha alzato i prezzi. Comunque ci sono tantissimi hotel e appartamenti che potete trovare nel box sottostante

Tutte le strutture a Koh samui

Smile you are in Thailand!

 

 

Aiuta le strade del viaggio

Altri articoli