Aia, Den Haag, cosa vedere nella città piu’ trandy d’Olanda

Aia Den Haag cosa vedere. A volte si pensa che l’Olanda sia Amsterdam, ed invece questo paese ci riserva molte sorprese. L’Aia è una di queste, innanzitutto la capitale non è Amsterdam , che è solo capitale costituzionale, mentre la sede del governo è proprio all’Aia. Vi sono importanti musei, in uno dei quali,  è conservata anche “la Gioconda del nord” il famoso dipinto di Vermeer, vie lussuose dove rifarsi il guardaroba, carta di credito permettendo, bellissimi giardini , ed infine l’antico villaggio di pescatori, che oggi è una vivace località balneare con spiagge e dune immense. Anch’io personalmente non mi aspettavo molte emozioni da questa città, ed invece l’ho trovata una città interessante, moderna, e ricca di cultura, che al nord di solito non manca mai.

Come arrivare all’Aia

Di solito si arriva da Amsterdam ed il mezzo migliore è il treno: qui il link di Omnio, per la ricerca treni. Se invece siete in auto, da Amsterdam prendete la A4 tempo 50 Minuti. Ricordo sempre per l’olanda la Holland pass, con accesso a 100 musei ed attrazioni

Il meteo  all’Aia

Il periodo migliore per visitare l’Aia è l’estate, in quanto tutta l’Olanda è attraversata da perturbazioni atlantiche che possono rendere l’inverno particolarmante rigido. Qui le temperature di tutto l’anno. Vedi il meteo in tempo reale sulla barra laterale o sotto i commenti nel mobile.

rotterdam temperature

Cosa vedere all’Aia

aia den haag cosa vedere
Den Haag

La città piu’ trandy d’Olanda, dove i cittadini hanno il piu’ alto reddito procapite del paese. Chiamata anche la città reale, una tappa fondamentale sono i palazzi del sovrano , i giardini delle case, la Rimini del nord: la spiaggia, ed i moltissimi caffè e ristoranti, che si trovano nel centro. Andiamo quindi a vedere l’Aia

Mauritshuis

la ragazza con l'orecchino di perla

Una delle pinacoteche piu’ raffinate dei paesi bassi. Nel 1679, fu donata questa dimora con una splendida vista sull’Hofijver, da Maurits, conte di Nassau, allo stato, che ne fece la pinacoteca reale. Oggi la collezione è di dimensioni limitate, ma quasi tutti i dipinti sono opere di grandi maestri. Tutte le pareti dei tre piani dello stabile sono interamente tappezzate dai quadri. Vi è anche una nuova area espositiva collegata tramite un atrio sotterraneo.  Il quadro piu’ famoso è probabilmente la ragazza con l’orecchino di perla di Vermeer, ma molti altri autori famosi sono esposti in questa pinacoteca, come Rembrandt: lezione di anatomia, Borch: caccia ai pidocchi e molte altri. Costo del biglietto, 15,50 euro. Una visita guidata si può fare anche al Binnenhof, originariamente un giardino di caccia ed oggi la sede del parlamento e degli uffici governativi.

Tutte le strutture a Den Haag

Hofkwartier

hoogstraat

Il quartiere dello shopping ma non solo. Un esempio di inserimento di edifici moderni in una strada con case caratteristiche. Questi innesti superlativi, li troviamo spesso nel nord Europa, uno dei migliori esempi è Stoccolma. In queste vie ci sono le vetrine piu’ alla moda , ma anche il palazzo Noordeinde, una propietà della famiglia reale, e gallerie d’arte e negozi di antiquariato. La via piu’ famosa è: Hoogstraat

 Zeeheldenkwartier

aia cortili

Il quartiere piu’ bello dell‘Aia, palazzi con istituzioni internazionali e palazzi con splendidi cortili, del XIX secolo. Offre anche una grande varietà di caffè e ristoranti. Qui si possono visitare anche i Hofjes, i famosi cortili, una volta destinati ad essere spazi comuni, delle grandi dimore. La città è chiamata anche capitale dei cortili, piu’ di 500, e si può fare una visita guidata. Informazioni a questo link

Westbroekpark

aia park2

Uno dei parchi piu’ famosi della città, con laghetti,  un roseto con 20.000 specie di rose, e molti corsi d’acqua. Si può fare un giro in barca e andare nella famosa sala da tè Waterkant

Scheveningen Den Haag

aia spiaggia

La località di mare piu’ apprezzata della nazione. A soli 15 minuti di tram dal centro, visse il suo massimo splendore nel XIX secolo, ma è oggi ancora molto amata per il suo molo, restaurato nel 2015, e la lunga spiaggia sabbiosa, con molte dune. Vi sono anche numerosi ristoranti dove mangiare il pesce, e l’imponente Kurhaus in stile impero oggi è diventato un albergo. Qui molti fanno il surf, per noi il mare del nord è freddino, ma si può comunque godere dell’immensa spiaggia. Non lontano si trova il Sea life, un tunnel marino.

Dove mangiare e dormire all’Aia

Il piu’ famoso ristorante con vista mare è il bellissimo Catch by Simonis con quattro mederni piani oltre la vista sul porto offre pesce freschissimo. Io ho alloggiato presso il:   Den Haag:Youth hostel the Hague

Questa frizzante città, la consiglio come ho consigliato Rotterdam, un modo per vedere un Olanda diversa dalla ben piu’ nota Amsterdam!

Altri articoli